Scordiamoci di ieri…

silenzio1rq2vc7mj3ss7

 

Dedali…

Veleno di ofidi…

Il peso del tempo a noi negato…

Battiti alati di ciglia nel sole.

 

Quanti respiri fatti…

In questo sospirarti antico e segreto…

E furono nenie di ricordi a sostenerci.

 

Nel tempo…

Negli anni…

Nell’argenteo capello.

 

Quanti mattini persi…

Rifugio il mio cercarti…

Volontà il mio trattenerti.

 

Ora…calde sorgenti

rinnovano i vespri del cuore…

Sentirti mio è un dolce naufragare;

 

L’averti lontano…

È il sogno della tua calda mano.

 

Oblieremo il dolore offerto a noi dal fato…

Cancelleremo tutto del silenzioso inganno.

 

Tranne le stagioni del nostro cuore…

Quelle resteranno li a ricordarci…

 

E resterà l’antico miraggio del tuo cuore muto…

 

Gli occhi nel vento…

Il meriggio nel sole…

Milioni di lettere spedite al mio amore.

Annunci

~ di infinitylive su 01/04/2009.

Una Risposta to “Scordiamoci di ieri…”

  1. L’averti lontano…

    È il sogno della tua calda mano.

    Quanto spesso ricorre nei nostri versi e nei nostri pensieri il dolore e la nostalgia struggenti di un amore lontano!

    Quando si dice “basta il pensiero”… Sarà!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: